tristezza e ignoranza!!

si, è come un cane che si morde la coda…e credo che ci sia solo un modo per uscirne…e purtroppo non dipende interamente da me!

più sono triste più mi accorgo di diventare ignorante…tratto male tutti…sono irascibile, divento davvero insopportabile!

il problema è che più mi accorgo di essere ignorante e più divento triste….e non riesco più ad uscire da questo circolo vizioso!

se poi penso al motivo della mia tristezza e della mia ignoranza…sbadilo chili di merda a destra e a manca (…la maggior parte sopra di te, ok, ma obbiettivamente sei l’unico chese li merita davvero!!!) senza risolvere nulla e senza sentirmi meglio!

per fortuna domani è venerdì…ohi, che poi non so quanta fortuna c’è…nel voler passare il mio tempo con una persona…che per un motivo o per un altro non lo può passare con me!…nel credere in una storia che forse, prima o poi, prenderà forma…nello sperare che le cose, prima o poi…si spera il prima possibile…si sistemeranno…

 Vorrei essere libero, libero come un uomo.
Come l’uomo più evoluto che si innalza con la propria intelligenza
e che sfida la natura con la forza incontrastata della scienza,
con addosso l’entusiasmo di spaziare senza limiti nel cosmo
e convinto che la forza del pensiero sia la sola libertà.

La libertà non è star sopra un albero,
non è neanche un gesto o un’invenzione,
la libertà non è uno spazio libero,
libertà è partecipazione.

Giorgio Gaber (1972)
tristezza e ignoranza!!ultima modifica: 2008-07-24T22:06:00+02:00da palladicarta
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento